Crea sito


NEWS

Published on gennaio 31st, 2017 | by unbaffoafoggia

0

Assessore ai trasporti Maiorano del Comune di Bari



Foggiani imparate come si difendono gli interessi di un territorio

IL TRASPOPRTO FERROVIARIO E I NODI INFRASTRUTTURALI AL SUD

Il trasporto ferroviario è il sistema di mobilità più sicuro e sostenibile nel rispetto degli impegni Internazionali in tema di tutela Ambientale.

Negli ultimi anni c’è stata una maggiore opportunità nel dotare il nostro territorio di importanti opere infrastrutturali quali il raddoppio dei binari nelle tratte principali che collegano la Puglia con il resto d’Italia che ha prodotto l’effetto di ridurre i  tempi di percorrenza, rendendo il treno competitivo e meno costoso rispetto ad  altri vettori.  Il trasporto su rotaia costituisce una vera rivoluzione economica, di compatibilità con l’ambiente e culturale in senso più ampio come quello che avvenne negli anni che videro per la prima volta i nostri avi uscire dal guscio del proprio territorio per aprirsi a nuovi scenari con tutte le opportunità fino ad allora negate perché le distanze rendevano  insormontabili ostacoli che oggi ci sembrano banali.

Per il sud si aprivano le culture diverse con cui confrontarsi , il mondo era a portata di mano. Tutto questo ci ha fatto crescere e ha fatto crescere tutto il paese rendendo di fatto l’Italia unita. Non dobbiamo dimenticare questa grande funzione svolta dal trasporto ferroviario nella nostra storia recente.  Oggi torna di grande attualità questo sistema e l’attenzione di tutti gli indicatori , deve farci riflettere per concentrare gli investimenti sui grandi nodi ferroviari, prioritari per collegare meglio il Nord con il Sud.

Sono già operativi i primi 18,5 Km di binario tra Cervaro e Bovino (FG). Si sono conclusi da tempo i lavori che hanno realizzato il nuovo collegamento tra la fermata di Incoronata e la fermata di Cervaro che consente per alcuni treni da Bari a Roma di ridurre di venti minuti circa i tempi di percorrenza impiegando tre ore e quaranta la tratta Bari Roma. Alla luce delle Opere già realizzate non è comprensibile non  effettuare un Treno NO STOP BARI ROMA e Ritorno (Come già più volte da me auspicato) con personale di bordo di Bari e senza costi aggiuntivi, confermando i treni già esistenti.

Si tratta di un servizio competitivo rispetto ad altri Vettori (Aereo) e va sostenuto perché  faciliterebbe la mobilità delle persone che usano il treno come mezzo di trasporto.   Con l’impegno di spesa già  deliberato dal Governo bisogna quanto prima completare l’ intera Direttrice Bari Napoli.

Tuttavia, è necessario, affinché l’Alta Capacità Napoli-Bari sia effettivamente operativa, che da subito si ponga l’accento sulla messa in sicurezza degli abitati in prossimità dei passaggi a livello.


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑